Blog

Nota di rettifica del dottor Gay

Questa mattina mi è giunta sulla mia casella di Posta Elettronica Certificata una mail con oggetto “Lettera di DIFFIDA e nota di RETTIFICA” proveniente dal dottor Stefano Gay, del quale ho scritto nel mio precedente post. Il dottor Gay si appella erroneamente alla legge sulla stampa che contempla l’obbligo di rettifica (anche se sono un giornalista iscritto all’Ordine questo è un blog, non una testata registrata; e la rettifica non dovrebbe superare le trenta righe, mentre lui mi ha inviato quattro pagine). Ma voglio accogliere il suo punto di vista perché, al di là di tutto, sono convinto che il dialogo sia l’unico strumento che la divulgazione scientifica abbia per intercettare non tanto gli adepti delle varie sette, ma coloro che hanno dubbi legittimi e magari sono spaventati di fronte ad una malattia seria.

StefanoGay

Stefano Gay e la “Medicina dell’essere”

C’è un medico “esperto in bio-psicosomatica e Medicina Quantistica”, un infermiere hameriano e Gabriella Mereu che… no, non è l’inizio di una barzelletta. E purtroppo non c’è niente da ridere. Queste persone continuano a tenere “scuole di formazione” da migliaia di euro, e a vantarsi di poter anche rilasciare ECM per le figure professionali sanitarie, nell’indifferenza o incompetenza di chi dovrebbe vigilare.

Psicoterapeuta ‘verifica con gioia’ le teorie di Hamer sui suoi pazienti

Negli ultimi tre anni, ho potuto verificare l’esattezza delle cinque leggi biologiche con i miei pazienti, nel 100% dei casi. Che gioia!

La gioia del “verificare” la Nuova Medicina Germanica con i suoi pazienti è quella di Mauro Reppucci, “nato a Napoli il 12 marzo 1962 e lavoro come psicologo e psicoterapeuta. Tre anni fa ho conosciuto le scoperte del dr. Ryke Geerd Hamer”.

Hamer all’Università di Salerno?

La “Nuova Medicina Germanica” viene insegnata all’Università degli studi di Salerno? Così parrebbe, secondo il sito “Ginecologia Olistica” del dottor Giovanni Alvino.

Le metastasi, purtroppo, esistono

“Le metastasi NON esistono”. Questo il titolo di un articolo pubblicato sulla rivista online “Solaris”, regolarmente registrata al Tribunale per la Stampa di Roma dal dottor Giampiero Ciappina, psicoterapeuta e direttore dell’Istituto Solaris.

Parte il “Dossier Hamer” tour

Sono in viaggio per Roma, dove fra poco sarò intervistato su Radio Radicale per parlare di “Dossier Hamer” – per poi correre dall’ottimo Gerardo D’Amico, su RaiNews24. Comincia il “mini-DossierHamer-tour”.

Germana Durando, medico “hameriano”, condannata a due anni e mezzo in primo grado

Marina ha poco più di cinquant’anni, una bellissima bambina adolescente ed un neo, enorme, che la sta divorando. Un tumore che lei ha voluto “curare” con la Nuova Medicina Germanica. Nell’aprile del 2014 racconta di lei, della sua bambina e delle sue paure a Germana Durando, il medico torinese che la sta seguendo.

È tornata nel lettone, vuole fare cose insieme a me. Mi commuove il suo amore, la sua sensibilità e mi commuovo quando penso che io voglio stare bene perché io voglio godermi la vita insieme a lei.

Ho paura di fare questi esami ma continuo a dirmi che andrà tutto bene, che venerdì festeggerò il mio compleanno con un bel brindisi e poi partirò per una bella vacanza in Portogallo con [mia figlia] e tanti altri amici perché la vita è bella e perché io voglio viverla pienamente, con gioia e in armonia con le persone che mi circondano.

Libro

Finalmente ci siamo

E finalmente posso annunciarlo urbi et orbi: il mio libro “Dossier Hamer”, frutto dell’indagine decennale che ho compiuto su Hamer e la sua ‘Nuova Medicina Germanica’, sarà in libreria dal 28 marzo – edito da Mondadori, nella collana ‘Frecce’.

Twitter Feed

Archivio

Categorie