Attualmente Alba è stata disconosciuta da Hamer proprio a causa della loro presa di distanza da tutto ciò che è terapia, che viene demandata al paziente stesso. Alcune fonti riferiscono che in realtà dietro tale separazione ci sia un più concreto interesse economico: i libri di Hamer venivano distribuiti dalla “Amici di Dirk S.r.l.”, e perdendo l'appoggio del loro "guru" ora hanno dovuto cambiare nome in “SecondoNatura S.r.l.”. Interessante notare che l’indirizzo a cui fa riferimento quest’ultima società è via della Resistenza numero 67 ad Aulla, esattamente dove si trova lo studio del dottor Emmanuele Lupi (medico generico, nato il 29/04/1968 ad Aulla, iscritto presso l'Ordine dei medici di Massa Carrara. È uno dei soci più attivi che più si è esposto negli ultimi anni a difesa del suo vate). Secondo alcune fonti tale studio viene chiamato proprio “Secondo parere”, ed è quello a cui si verrebbe subito indirizzati quando si telefona all’associazione per chiedere aiuto circa la propria malattia. Una coincidenza?

Nel 2007 l'associazione ha anche istituito un servizio telefonico, chiamato "
Secondo parere": «si tratta di un preciso riferimento telefonico -scrivono sul loro sito- per i pazienti che hanno scelto le cinque leggi biologiche. Un'operatrice appositamente preparata accoglie la richiesta del paziente, che viene attentamente valutata, per poter poi convogliare la persona che sta chiedendo aiuto verso l'operatore più idoneo al suo problema specifico». Ed il numero di telefono fornito a chi appartiene? Ma al dottor Emmanuele Lupi, naturalmente! Ancora una coincidenza?